Storia

I territori dell’odierna Albania risultano abitati già 100.000 anni fà.

Il popolo antico più conosciuto che popolava quasi tutti i balcani erano i Pellasgi.I Pellasgi probabilmente chiamano se stessi Illiri o l’altra ipotesi è che gli illiri erano i discendenti dei Pellasgi.
L’Illiria passo sotto il controllo dell’Impero Romano nel 1395 d. C.

Il paese subisce varie invasioni per 1000 anni. L’invasione Ottomana fù la più feroce in quanto mise sotto il dominio quasi tutti i Balcani. (l’impero ottomano arrivò fino all’attuale Croazia).

Gli sforzi successivi e insurrezioni per l’indipendenza alla fine ha portato alla proclamazione dell’indipendenza dell’Albania nel 1912. Dopo il 1912 fino alla fine della Prima Guerra Mondiale, il paese è stato attaccato dai paesi vicini.A questo punto l’Albania perde parte delle sue terre; l’attuale Nord della Grecia apparteneva all’Albania (zona chiamato Epiro).

Sempre nella prima guerra mondiale il Kosovo finisce alla Jugoslavia ,al sud un grande territorio(l’Epiro) fu annesso alla Grecia , ad ovest quesi tutta la metà dell’attuale Macedonia era dell’Albania

Per gli albanesi il periodo della prima guerra mondiale è stato un momento tragico in quanto l’Albania perde gran parte del suo territorio e molti albanesi si ritrovarono oltre confine.

In seguito alla prima guerra mondiale ci fù la Monarchia con a capo re Zog ,ma dopo undici anni di monarchia il paese fu occupato dalle forze di Mussolini nel 1939, mettendo la fine della monarchia. Nel 1943 le armate di Hitler occupano il paese. L’Italia e la Germania usarono l’Albania come base per poi attaccare la Jugoslavia e la Grecia.

La resistenza contro l’invasione straniera era conosciuto come Fronte Nazionale di Liberazione Anti Fascista. Il partito comunista ha preso il potere nel novembre del 1944, quando gli eserciti stranieri sono stati espulsi. Poco dopo, un regime totalitario è stato istituito nell’ambito del leader comunista Enver Hoxha. Per circa 50 anni, il regime applicò il criterio di auto-isolamento, lasciando il paese in grande povertà economica,.

L’Albania uscì dall’isolamento nel 1991.

Dal 1991 c’è stato una rinascita culturale, religiosa ed economica per il paese delle aquile

Il paese è membro della Nato dal 2009 e un paese candidato per entrare in UE.

 

TRADUZIONE DEL LIBRO IN ALTO (IL RUOLO PELASGICO-ILIRICO NELLA CREAZIONE DELLE NAZIONI E LINGUE EUROPEE DI ELENA KOCAQI)

Facebook Comments

Lascia un commento