La costa ionica Albanese : mare , spiagge e buon cibo!

In questo articolo elenchiamo alcune delle città simbolo della costa ionica albanese con le attrazioni culturali e naturali di questo bellissima pezzo di terra nel cuore d’Europa.
Il nome Ionio derivi dalla parola proto-illirica “jonë”, che in albanese ha il significato di nostro, quindi “Deti Jonë” (Mare Nostro).

Butrinto è situato al sud dell’Albania , a sud della moderna città di Saranda e di fronte l’isola greca di Corfù. Il sito è stato occupato almeno dal secolo 8 aC, anche se i miti associati con le sue origini parlano della fondazione della città da parte di esuli di Troia. continua

 

Himara è una città di antiche origini.
Himara, era una delle città più importanti di Haonise, da sud a raggiungere il fiume Kallamas. Altre città di Hoanise erano  Oriko, Palesti, Meandria, Finiqi, Butrint, ecc ..Il nome Himare deriva da un animale mitologico che è stato ucciso da Velerefonti.. continua

 

Saranda La città portuale di Saranda  è situato nella parte sud-orientale del’Albania. Di fronte alla parte nord della isola di Corfù (Grecia) e 26 km vicino ai confini greci. Nei tempi antichi, il nome di questa città è stata Onchesmus.. continua

 

Attrazioni naturali nella costa ionica

Parco nazionale di LLogora : Situato a 40 km a sudest della città di Valona, al confine tra il mare Adriatico e lo Ionio. Qui in mezzo al parco ci passa la strada statale che collega Valona con Saranda. Si sale fino in cima a LLogora per poi scendere e trovare davanti a visionare dall’alto un panorama unico .. continua

Palasa è una bellissima spiaggia libera e si trova dopo LLogora , nel sud di Valona , appena si scende da LLogora -direzione Dhermi – Si trova sulla destra della discesa dopo la cima di LLogora .Si trova nel villaggio..continua

Dhermi è stato costruito nel secolo XII-XIV, su una serie di colline. Si tratta di un paese grande e bello, con circa 31 chiese antiche, situata sul pendio della montagna in terreno ripido. Esso rappresenta uno dei più antichi borghi ..continua

La grotta dei Pirati si trova ai piedi della collina dove è costruito il Monastero di San Teodoro , nel villaggio di Dhermi.Nell’antichità in questa grotta si rifugiavano i pirati con le loro imbarcazioni. Per questo la grotta prende il nome “La grotta dei Pirati”… continua

 

Spiaggia di Qeparo Subito dopo la baia di Panorama (Palermo) appare la Valle di Qeparo ,la sua spiaggia, le aree verdi e il nuovo villaggio di Qeparo.
Sopra Qeparo si trova la fortezza di Karos e più in profondità il vilaggio Kudhes.
Il nome del villaggio Qeparo deriva dalla pianta qiparisit… continua

La spiaggia di Skalom ha una particolarità per la sua sabbia finissima e il mare cristallino.
Nella sua piccola baia si trova un molo antico ,una banchina in blocchi di pietra , poi nella sua vicinanza si trova la “Shpella e Frengut” (la grotta e Frengut)..continua

 

Spiaggia di Borshi Circa 2 km distante dal villaggio di  Qeparo si trova il villaggio di Borsh. Questo villaggio in antichità si chiava Meandria. Questo villaggio è situato in una valle , poco distante dalla spiaggia. Qui scorre anche il torrente Borsi.Questo torrente sfocia..continua

Spiaggia di Lukova Il nome Lukovë deriva dalla parola Luc albanese
In questo paesino si puo visitare la chiesa di Sant’Attanasio.
Le strade che portano in cortili caratteristiche con fiori e piante e strade principali che portano dal vilaggio direttamente alla spiaggia..continua

Spiaggia di Kakome Vicino alla strada principale, nella valle di Krekesa si trova la strada in direzione di Kakome, una baia molto pittoresco. Nelle vicinanze si trova il monastero circondato da un muro alto.Al suo centro si trova la Chiesa di Santa Maria..continua

Isole e spiagge di Ksamil Si tratta di una spiaggia molto pittoresca che si affaccia su quattro isolette raggiungibili anche a nuoto. Il litorale è di sabbia dorata, bagnato da un bel mare turchese e trasparente. Sulla spiaggia si trovano un paio di bar e ristoranti. Per il trasporto partono ogni giorno (in tutta la giornata) autobus di linea proprio da saranda…continua

Occhio Blu (in albanese Syri i Kaltër)  è una sorgente carsica situata sulle pendici occidentali del monte Mali i Gjerë in Albania. Ha una portata di 6 m³/s che ne fanno la sorgente più ricca del paese. L’acqua sgorga ad una temperatura di 12,75 °C, la profondità della sorgente non è ancora stata accertata…continua

 

Attrazioni culturali nella costa ionica

Castello di Lekures è un semplice edificio, ma è stato trasformato in un grande ristorante con un affascinante vista del porto di Saranda dell’isola di Corfù, fiumi e colline intorno ad esso…continua

 

Castello di Borsh Questo castello è anche conosciuto come il Castello di Sopot, il nome del colle su cui è posizionato. E ‘stato costruito nel quarto secolo avanti Cristo dalle tribù illiriche – dagli Epiri . Il castello è stato gravemente danneggiato durante le invasioni barbariche del V e VI secolo dC e fu ricostruito nel medioevo in quel tempo ha preso il nome attuale…continua

Castello di Ali Pasha -Spiaggia di Porto Palermo
Si tratta di un piccolo castello situato su una bella penisola nella piccola baia di Porto Palermo conosciuta in antichità con il nome ” Spiaggia Panoramica”. Il castello ha una forma triangolare di 150 x 400 metri con le pareti che raggiungono l’altezza .. continua

Chiesa di Santo Stefano : La frazione di Dhermi risale almeno al primo secolo aC .Nella Frazione ci sono 31 chiese e alcune delle qualiè la Chiesa di Santo Stefano che risale al periodo bizantino ..continua

Facebook Comments