Baklava – dolce albanese

Il baklava è un dessert( dolce ricchissimo di zucchero) molto popolare dall’Israele, Turchia, Grecia, Albania, Serbia , Bosnia , Bulgaria e altri paesi della zona meditarranea.

Il Baklava è un dolce complesso e stratificato, di sottili sfoglie di pasta filo, proprio come foglie o fogli di carta, imburrate e appoggiate in una teglia: noci tritate più o meno finemente, assieme a pistacchi, vengono sparse sui vari strati, che vengono poi arrotolati e cotti al forno, prima di essere imbevuti con una soluzione di zucchero e succo di limone o miele e spezie con acqua di rose. Nella tradizione greca e albanese La Baklava viene tagliato in triangoli, quadrati o rettangoli e servito ma non in abbondanza in quanto è veramente ricco di calorie.

Come si prepara ?
Si prepara in circa 30 minuti e si mette a cuocere per circa 40 minuti

Ricetta per 6 persone

Ingredienti della ricetta:
500 gr. di pasta Fillo o di pasta sfoglia (anche surgelata)
200 gr di noci tritate
150 gr pistacchi tritati
cannella i polvere q.b
180 gr burro fuso

LO SCIROPPO
50 gr di miele
450 gr di zucchero
300 ml di acqua
2 cucchiai succo di limone

Preparazione:

1- Preparate lo sciroppo di zucchero facendolo sciogliere sul fuoco con l’acqua, il miele ed il succo di limone.
Dopo qualche minuto di cottura vedrete che diventa denso e che vela il vostro cucchiaio: toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare nel frigorifero.

2- SE USATE LA PASTA SFOGLIA: Dividete la pasta sfoglia in almeno 12 parti e tiratele con l’aiuto di un mattarello in modo da ottenere 12 sfoglie sottilissime che stenderete in una pirofila rettangolare, ben imburrata e dai bordi alti.
SE USATE LA PASTA FILLO: non dovete fare questa operazione in quanto le sfoglie sono già della giusta misura e spessore.

3- Spenellate la prima sfoglia con del burro fuso e adagiateci sopra altre 5 sfoglie che spennellerete ognuna con il burro.
Su questi primi 6 strati cospargete le noci ed i pistacchi tritati non troppo grossi; finite spolverizzando con la cannella in polvere.
Ricoprite il tutto con le altre 6 sfoglie che andranno spennellate ognuna, inclusa la superficie dell’ultima, con il burro restante.

4- Prendete un coltello dalla lama tagliente e tagliate la pasta, fino a toccare il fondo della teglia, diagonalmente nelle due direzioni in modo da ottenere dei rombi.

5- Infornate a 180º per circa 40 minuti il tempo necessario a che la pasta si cuocia bene e risulti bella dorata.

6- Togliete il Baklava dal forno e versateci subito sopra lo sciroppo freddo facendo in modo che entri bene nelle linee che racchiudono i rombi.

7- Fate raffreddare e servite ai vostri ospiti.

* Ovviamente ci sono altri tipi di ingrendienti da mettere nel dolce , che varia secondo i propri gusti.

Il balkava è un dolce con molte calorie , quindi basterà una piccola porzione per i vostri ospiti.

Facebook Comments